Il Sole sulla cima

di cesare re

sole in cima al monte bianco

Nikon D800; Nikkor 24 – 70, f 2,8; treppiede; (f 8; 1 / 125; iso 100). Il Monte Bianco, dal Rifugio Bertone, in Val Ferret, Valle d’Aosta. 

Nei pressi del Rifugio Bertone, in Val Ferret, Val d’Aosta.

E’ giugno, durante un workshop di fotografia, attendiamo il calar della sera, attimi magici, intensi, che precedono il tramonto. Il sole non colorerà la cima del Monte Bianco, un momento che ci sarà, invece, all’alba. Ma la luce bassa, anzi, il pieno controluce con il sole leggermente velato da una nube, rende l’atmosfera magica e irreale. I raggi sembrano quasi diramarsi dalla vetta stessa, giocano con le rocce, le creste e le strisce di ghiaccio della vetta. Un momento effimero, raro, forse irripetibile. E’ poco il tempo per scattare. A volte è proprio una questione di attimi, momenti che richiedono velocità e che sono in netto contrasto con la calma e il metodo necessario per una fotografia ragionata.  

Nikon D800; Nikkor 24 – 70, f 2,8; treppiede; (f 8; 1 / 125; iso 100).

Guarda i miei ultimi articoli

Mutevolezza estetica

Mutevolezza estetica

mutevolezza esteticadi cesare reScatto singolo, in una sera di settembre, con i colori del tramonto e una luna intesa e lumonsa. La mutevolezza estetica della Cima della Rosetta, nelle Pale di San Martino  Elucubrazione estetica: si lo so. L'ho detto tante volte,...

leggi tutto
La Materia del Cervino

La Materia del Cervino

la materia del cervinodi cesare reLa luce dell'infrarosso rende vivida la roccia, la materia del Cervino. La texture della montagna è ben visibile anche alla bassa risoluzione del web. Provate a immaginarla in altra risoluzione, oppure stampata? L'effetto sarebbe...

leggi tutto
Share This